Nicola Pica

nasce a Ponte (BN) il 30\10\1963. Fin da piccolo dimostra grande attitudine al disegno e alla scultura, dopo la scuola inizia il suo percorso artistico e sulla sua strada incontra un maestro di affreschi che segnerà per sempre, in modo indelebile, la sua arte.

Si ritiene un artista eclettico e sperimenta diverse tecniche.

Per un periodo di tempo abbandona la pittura e si avvicina al mondo della scenografia, collabora con diversi scenografi sia teatrali che cinematografici. Negli ultimi anni, però, capisce che la sua strada è la pittura e decide di riprendere la tavolozza.

Fino ad oggi a spaziato con le sue opere dall’impressionismo, espressionismo all’astratto informale, non disdegna di affrontare temi di attualità, ama i colori puri e tutto quello che riesce a costruire con loro..


 

Ha partecipato a diverse mostre collettive e personali, specialmente negli ultimi anni e collabora con alcune gallerie d’arte.

Ultima partecipazione:

Probiennale a Venezia con Vittorio Sgarbi